Calibrazione idraulica automatica di ...

Lo scopo del bilanciamento idraulico è quello di fornire a ciascun consumatore di una rete di distribuzione la giusta quantità di acqua. Non deve essere troppo piccolo, perché altrimenti l'utenza non riceverà un calore sufficiente. Ma non deve nemmeno essere troppo grande, perché altrimenti la sua temperatura di ritorno aumenterà troppo e l'alimentazione delle altre utenze sarà compromessa.

Limitatore della temperatura di ritorno - set di bilanciamento RTB:

La valvola RTB è un limitatore termostatico della temperatura di ritorno con temperatura massima regolabile e portata minima fissa dell'ordine di 0,5% della portata nominale.

 

L'RTB elimina la necessità di una regolazione manuale, in quanto la portata viene adattata alla potenza effettiva e quindi il circuito di riscaldamento viene automaticamente bilanciato idraulicamente. Il setpoint della temperatura massima di ritorno viene regolato sulla testa termostatica. Se la temperatura di ritorno supera questo setpoint, la valvola riduce la portata chiudendosi senza energia ausiliaria. L'acqua di riscaldamento riscaldata rimane più a lungo nello scambiatore di calore e può quindi rilasciare il calore in modo più efficace. Grazie alla portata minima fissa, la valvola reagisce il più rapidamente possibile alle variazioni di carico.

...per i circuiti di riscaldamento a pavimento

Inoltre, il tempo di riscaldamento dopo la riduzione notturna è ridotto. Inoltre, con una curva di riscaldamento regolata, la valvola RTB può essere utilizzata come regolazione ambiente individuale, regolando la temperatura di ritorno vicino alla temperatura ambiente. Inoltre, il consumo di energia della pompa è significativamente inferiore grazie ai flussi di volume più bassi. Come applicazione pratica di tali valvole, si consiglia di montarle direttamente sul collettore di ritorno dei collettori del circuito di riscaldamento a pavimento disponibili in commercio.

Nessun bilanciamento termostatico del riscaldamento a pavimento senza valvola RTB

Bilanciamento termostatico del riscaldamento a pavimento con valvola RTB

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 ... per scambiatori di calore di serbatoi di acqua potabile, riscaldatori d'aria, scambiatori di calore per piscine e impianti di condizionamento.

Il set di bilanciamento RTB è costituito da un limitatore termostatico della temperatura di ritorno con temperatura massima regolabile e portata minima fissa dell'ordine di 1% della portata nominale. Il doppio nipplo e il raccordo a T angolato completano questa valvola in un set di bilanciamento facile da installare.

Vantaggi:

  • Con una posizione iniziale professionale non è necessaria una conoscenza dettagliata del carico termico o delle distanze di installazione.
  • Nessun rifiuto elettronico
  • Alta efficienza del sistema grazie alla temperatura di ritorno costantemente bassa
  • Minore potenza della pompa grazie a flussi di volume ridotto
  • Con curva di riscaldamento adattata Controllo della temperatura ambiente secondo ENEV §14 (2), ma senza funzione di spegnimento

Collettore della temperatura di ritorno (RTV)...

L'installazione di un set di alimentazione con distributore della temperatura di ritorno è generalmente consigliata per l'acqua dolce o per i moduli solari. Inoltre, altri settori di applicazione in cui sono previste fluttuazioni di temperatura. Utilizzandolo, l'alimentazione può essere effettuata sul tampone alla temperatura corretta. Ciò favorisce una stratificazione pulita e un elevato grado di utilizzo del calore legato al tampone.

...Stazioni di acqua dolce e sistemi solari (set di alimentazione)

Il setpoint della temperatura di distribuzione viene regolato sulla testa del termostato: L'acqua al di sopra del setpoint passa attraverso l'uscita rossa (calda), al di sotto del setpoint attraverso l'uscita blu (fredda). La valvola può reagire rapidamente alle variazioni di temperatura grazie al tempo di reazione della testa termostatica (5 secondi). In generale, raccomandiamo l'installazione di questi set di alimentazione RTV per l'acqua dolce o i moduli solari e altre applicazioni in cui si prevedono temperature di alimentazione fluttuanti. I sensori a immersione elicoidali e i raccordi a T angolati per un montaggio ottimale del sensore, nonché gli inserti a vite corrispondenti, completano questa valvola in un set di alimentazione facile da installare.

Controllore della temperatura di mandata (VTR)...

I prodotti VTR sono costituiti da un regolatore termostatico di portata e temperatura sotto forma di valvola miscelatrice a tre vie e da una testa termostatica con elemento sensibile. Abbiamo due diversi set tra cui scegliere per diverse applicazioni:

...Stazioni di acqua dolce e caldaie a combustibile solido e CHP (set di estrazione)

Se il calore viene prelevato dal tampone, ad esempio da una stazione di acqua dolce, si riduce il rischio di calcificazione limitando la temperatura e, allo stesso tempo, si prolunga l'erogazione di acqua calda nella zona superiore del tampone - si può quindi riscaldare più acqua potabile con lo stesso contenuto di calore nel tampone, perché il tampone rimane caldo più a lungo nella parte superiore, ma diventa freddo più rapidamente nella parte inferiore. Se invece il calore viene fornito al tampone, inizialmente si concentra solo nella zona superiore del tampone fino a quando la sua temperatura non raggiunge il valore nominale e solo allora viene condotto anche nella zona inferiore. Il tampone si scalda quindi più velocemente in alto e rimane freddo più a lungo in basso! Un raccordo a T angolato per il montaggio ottimale del sensore e gli inserti a vite corrispondenti completano questa valvola in un set di estrazione facile da installare.

...Valore di riscaldamento della caldaia di picco al serbatoio tampone (valore di riscaldamento impostato)

Miscelando il flusso della caldaia con il ritorno della caldaia, la temperatura di mandata della caldaia viene costantemente regolata sul valore nominale impostato. A tal fine, la pompa del circuito della caldaia deve essere impostata sulla massima potenza possibile (stadio III). In questo modo, il flusso volumetrico viene adattato alla potenza della caldaia durante il caricamento del tampone (stufa!) e la temperatura di mandata viene mantenuta costante anche con una potenza variabile della caldaia. Il tampone è sempre riempito con acqua altrettanto calda, il che rende possibile un preciso caricamento dall'alto. Inoltre, la caldaia è protetta dalla condensa e il conseguente raffreddamento della zona calda durante il funzionamento della pompa (utilizzo del calore residuo) è efficacemente impedito. Il manicotto a immersione e il raccordo a T angolato per l'installazione ottimale del sensore, nonché gli inserti filettati abbinati, completano questa valvola con un set di valori di riscaldamento di facile installazione.

Limitatore della temperatura di mandata (VTB)...

Lo scopo della valvola VTB è quello di impedire il superamento di una temperatura definita. Se un difetto del riscaldatore o del miscelatore provoca un aumento della temperatura di mandata oltre il valore impostato, la pompa viene diseccitata. Questo regola automaticamente il processo di riscaldamento. Questo garantisce una protezione speciale per il massetto, la pompa e soprattutto il generatore di calore.

... per gli scambiatori di calore dei gas di scarico a valle di caldaie e unità di cogenerazione (Set di condensatori)

Se la temperatura di mandata scende al di sotto del setpoint impostato, la valvola riduce la portata chiudendosi senza energia ausiliaria. L'acqua da riscaldare rimane più a lungo nello scambiatore di calore e può quindi assorbire più calore. Grazie alla portata minima fissa, la valvola reagisce sempre il più rapidamente possibile alle variazioni di carico. La portata viene adattata alla potenza effettiva assorbita e il circuito di riscaldamento viene automaticamente bilanciato idraulicamente. I doppi nippli e il raccordo a T angolato per un'installazione ottimale del sensore ne fanno un pratico set di installazione.

...per caldaie a condensazione senza portata minima e limite ∆T (set di condensazione)

Il sensore monitora la temperatura di mandata e regola la quantità d'acqua se la temperatura è inferiore al valore nominale. Ciò consente di ottenere una temperatura di mandata costante con una potenza di caldaia variabile o una temperatura di ritorno fluttuante attraverso una quantità d'acqua variabile con un utilizzo completo del valore di condensazione. Nei bollitori tampone, l'uso del set di condensazione VTB si manifesta con la rapida formazione di una zona di acqua calda stabile nella zona tampone superiore (carica superiore stabile), un elevato livello di comfort dell'acqua calda, alti tassi di utilizzo rigenerativo e lunghi tempi di funzionamento della caldaia. Un manicotto a immersione e un raccordo a T angolato per un'installazione ottimale del sensore, nonché i doppi nippli e la pasta termoconduttiva abbinati, completano questa valvola per creare un set di condensazione di facile installazione.

Cosa dicono i nostri clienti

Ci affidiamo a rendeMIX perché divide il serbatoio tampone in zone chiare e aumenta la resa solare. Non sono più necessari altri accessori idraulici e i tempi di funzionamento e l'efficienza della caldaia aumentano. L'azienda Baunach è anche un produttore regionale.

Martin Diventa
Ingegnere specializzato in riscaldamento, Fridtjof Werden GmbH

Da quasi 10 anni ero incinta dell'idea di installare i prodotti Baunach nelle case dei miei clienti; tre anni fa ho preso coraggio e l'ho fatto davvero. I prodotti sono da "dieci e lode"; è un peccato non averli provati prima.

Jürgen Zeller
Amministratore delegato, Zeller GmbH

Un gruppo altamente efficiente, più facile e veloce da installare rispetto a un classico gruppo con distributori. Anche se dovessi rinunciare a tutti gli altri vantaggi, sarebbe comunque più facile da installare rispetto ai gruppi standard. L'alta efficienza offerta dal sistema è gratuita. Ecco perché usiamo sempre rendeMIX.

Jörg de Jong
SEDEJO GmbH

Avete ancora domande? Saremo lieti di aiutarvi

Baunach